Skincare Coreana: due parole che si stanno diffondendo sempre di più anche fra noi occidentali. In realtà non si tratta di una novità, ma della normale routine di bellezza seguita dalle donne coreane per mantenere la pelle sempre giovane, idratata e luminosa.

Skincare Coreana

Le donne asiatiche, infatti, sono caratterizzate da una pelle particolarmente bella, senza imperfezioni e macchie, compatta e dal colorito uniforme. Oltre al fattore genetico, indubbiamente fondamentale, è merito anche della cura prestata alla skincare. La cura del viso, in Oriente, è vissuta come un vero e proprio rituale, un momento sacro. Le donne asiatiche dedicano molto tempo al benessere della pelle ed hanno ideato una skincare unica e decisamente completa.

La Skincare Coreana è un qualcosa di molto complesso e comprende ben 10 passaggi diversi. Per il mondo occidentale potrebbe sembrare eccessivo, addirittura una perdita di tempo. In realtà nel mondo orientale prendersi cura della propria pelle è un vero e proprio momento di relax da dedicarsi.

In America la metodologia della skincare coreana si è già diffusa con grande successo e man mano sta arrivando anche in Europa.

Ovviamente questo “rituale di bellezza” può essere adattato alla propria tipologia di pelle ed alle tempistiche a disposizione. Se siete amanti della cura del viso, però, troverete grande giovamento da questi passaggi. Trovando i prodotti giusti per il proprio tipo di pelle, si potrà notare una pelle “trasformata” fin da subito.

E’ importante sperimentare diversi prodotti ricercando quelli adatti alle proprie esigenze. Questo in quanto la Skincare Coreana prevede una sorta di “layering” sul viso, ovvero una stratificazione di più prodotti che aiuta la pelle a rimanere sempre idratata, rimpolpata, dissetata. Utilizzando prodotti sbagliati non si otterrà altro che uno sgradevole effetto untuoso.

In realtà esistono diverse varianti della Skincare Coreana. Scopriamo insieme i vari passaggi di una delle versioni più complete.

1 – Detersione a Base Oleosa nella Skincare Coreana

Detersione oleosa Detersione oleosa
Elemis Nourishing Omega-Rich Cleansing Oil Elemis Nourishing Omega-Rich Cleansing Oil
SoBio Précieux Argan SoBio Précieux Argan
Galénic Argane Huile Démaquillante Galénic Argane Huile Démaquillante
Decleor Olio Micellaire Decleor Olio Micellaire
Dior Huile Doucer Démaquillante Express Dior Huile Doucer Démaquillante Express
PuroBio Cosmetics Detergente Struccante Bifasico PuroBio Cosmetics Detergente Struccante Bifasico
Khadi® Olio di Cocco Biologico Khadi® Olio di Cocco Biologico
Eve Lom Crème Démaquillante Eve Lom Crème Démaquillante
Deborah Balsamo Struccante High Performance Deborah Balsamo Struccante High Performance
Biotherm Biosource balsamo in olio Biotherm Biosource balsamo in olio
Clinique Take the Day Off Cleansing Balm balsamo struccante viso-occhi Clinique Take the Day Off Cleansing Balm balsamo struccante viso-occhi

Per “Detersione a Base Oleosa” si intende struccarsi con un prodotto a base di olio. E’ un passaggio fondamentale che tutti dovrebbero fare, anche chi non è truccato. La pelle, durante il giorno, accumula una miriade di tossine ed inquinanti che la rendono spenta, opaca e fanno progredire irrimediabilmente l’invecchiamento cutaneo.

Gli struccanti oleosi aiutano a rimuovere tutte le tracce di make up (anche quello waterproof) ed inquinamento in modo immediato e senza dover sfregare troppo la pelle. Per una detersione ottimale è meglio preferire detergenti a base di oli naturali piuttosto che i classici struccanti bifasici commerciali. In questo modo, oltre a struccare, si nutre a fondo la pelle e la si libera dalle impurità.

Per struccarsi sono ottimi anche gli oli naturali puri, l’importante è che non siano troppo corposi. In questo caso l’olio più utilizzato è l’Olio di Cocco. Altri oli molto amati sono l’Olio di Mandorle Dolci, l’Olio di Camelia, Olio di Nocciolo di Albicocca, Olio di Oliva. Per una detersione di lusso ed una coccola extra potete utilizzare oli più pregiati come quello di Argan o Rosa Mosqueta (ottimo antietà).

Fanno parte dei detergenti oleosi anche burri e balsami struccanti oleosi.

L’olio o il burro struccante si massaggia con delicatezza su viso, occhi e collo. Quando il trucco inizia a sciogliersi si emulsiona con un po’ di acqua tiepida, quindi si rimuove il tutto con una faldina di cotone imbevuta di acqua tiepida.

2 – Detersione a Base Acquosa

Detersione viso Detersione viso
Athena's Purysens Emulsione Athena's Purysens Emulsione
O'SUM Asparagus Bubble Foam O'SUM Asparagus Bubble Foam
Delidea Gel Detergente Viso Mela & Bambù Bio Delidea Gel Detergente Viso Mela & Bambù Bio
Bioearth Gel Detergente Viso Bioearth Gel Detergente Viso
Special Apple Fruits Cleansing Special Apple Fruits Cleansing
Collistar Speciale Pelli Miste E Grasse Gel Detergente Equilibrante Collistar Speciale Pelli Miste E Grasse Gel Detergente Equilibrante
Avalon Organics, Vitamin C Renewal, Refreshing Cleansing Gel Avalon Organics, Vitamin C Renewal, Refreshing Cleansing Gel

Dopo il detergente oleoso si applica un detergente a base di acqua. Può essere un gel detergente oppure una mousse, l’importante è che sia delicato sulla pelle. Questo tipo di detersione aiuta a rimuovere eventuali tracce oleose lasciando la pelle compatta e pronta per i passaggi successivi.

Anche il detergente va massaggiato su viso e collo, insistendo sulle zone più problematiche (ad esempio quelle che presentano punti neri).

3 – Esfoliazione

esfoliante esfoliante
Scrub naturale Scrub naturale
Collistar Gel Esfoliante Multivitaminico Collistar Gel Esfoliante Multivitaminico
Omia Scrub Viso Aloe Vera Omia Scrub Viso Aloe Vera
Athena's Crema Esfoliante Viso Esfoliante Viso Athena's Crema Esfoliante Viso Esfoliante Viso
Caudalie Deep Cleansing Exfoliator Caudalie Deep Cleansing Exfoliator
OSKIA Micro Exfoliating Balm OSKIA Micro Exfoliating Balm
Spugna Konjac Spugna Konjac

Quando la pelle è perfettamente struccata e pulita si passa all’esfoliazione.

E’ giusto esfoliare tutti i giorni? Anche in questo caso è importante regolarsi in base alla propria pelle, avendo cura di scegliere un prodotto leggero e con granuli fini. In alternativa si può optare per gli esfolianti enzimatici (senza granuli), facendo comunque attenzione a non esagerare.

Applicando un esfoliante delicato non c’è problema ad utilizzarlo tutti i giorni, l’importante è che la pelle non risulti arrossata o stressata. In alternativa è possibile utilizzare l’esfoliante 2 volte alla settimana.

Per chi utilizza le spazzoline soniche tipo Foreo o Clarisonic può scegliere di alternare le due fasi Detersione Acquosa (fase 2) + Esfoliazione (fase 3) ad un’unica fase utilizzando la spazzolina con un detergente, effettuando simultaneamente detersione+esfoliazione.

Altra soluzione per le pelli delicate è quella di utilizzare il detergente della fase 2 insieme alla la spugna Konjac. Si tratta di una spugna naturale, ricavata dalle radici del Konjac. Aiuta ad esfoliare la pelle in modo delicato.

4 – Maschera Purificante

Maschera Purificante Maschera Purificante
Tony Moly Egg Pore Tightening Cooling Pack Tony Moly Egg Pore Tightening Cooling Pack
Tony Moly Egg Pore Tightening Cooling Pack Tony Moly Egg Pore Tightening Cooling Pack
L'Oreal Paris Maschera Detox Argilla Pura L'Oreal Paris Maschera Detox Argilla Pura
L'Oreal Paris Maschera Purificante Argilla Pura L'Oreal Paris Maschera Purificante Argilla Pura
L'Oreal Paris Maschera Esfoliante Argilla Pura L'Oreal Paris Maschera Esfoliante Argilla Pura
Caudalie Maschera Instant Detox Caudalie Maschera Instant Detox
Delidea Maschera Viso PurificanteDelidea Maschera Viso Purificante Delidea Maschera Viso PurificanteDelidea Maschera Viso Purificante
Dr Organic Dead Sea Mineral Bio Plasma Mud Mask Maschera Fango Viso Anti-Età Dr Organic Dead Sea Mineral Bio Plasma Mud Mask Maschera Fango Viso Anti-Età
Kiehl's Maschera Energizing Radiance Mask Kiehl's Maschera Energizing Radiance Mask

A questo punto la pelle è detersa ed esfoliata in modo ottimale. Si può quindi passare all’applicazione di una prima maschera, soprattutto in caso di pelle impura, presenza di punti neri o brufoletti.
Sconsiglio questa fase alla pelle molto secca o priva di punti neri, brufoletti, impurità.

Questo passaggio può anche essere effettuato 2/3 volte alla settimana, senza la necessità di ripeterlo tutti i giorni. Come tutti gli altri passaggi, va modulato in base alle proprie esigenze.
In ogni caso è meglio preferire maschere purificanti delicate, non troppo aggressive. La classica maschera purificante, quella più gettonata anche in Oriente, è la maschera a base di Argilla. Esistono diverse tipologie di Argilla, da quella verde, la più intensiva, a quella bianca, mediamente intensiva, a quella rosa, la più delicata.

Il consiglio è quello di lasciare in posa la maschera fino a quando non inizierà leggermente a seccarsi. E’ importante rimuoverla prima che si secchi, in modo che non risulti troppo aggressiva sulla pelle. Se per qualche motivo avete necessità di allungare i tempi di posa mentre la maschera si sta asciugando, vi consiglio di vaporizzare sul viso dell’acqua termale o del tonico (questo vale per tutte le maschere, non solo quelle in Argilla).

L’applicazione della maschera purificante è l’ultimo passaggio da risciacquare. Dalla fase 5 in poi, ciascun prodotto non dovrà più essere rimosso.

5 – Tonico

Cosrx AHA/BHA Clarifying Treatment Toner Cosrx AHA/BHA Clarifying Treatment Toner
Dear Klairs Supple Preparation Facial Toner Dear Klairs Supple Preparation Facial Toner
The Saem Urban Eco Harakeke Toner The Saem Urban Eco Harakeke Toner
Kiehl's Calendula Herbal Extract Toner alcool Free Kiehl's Calendula Herbal Extract Toner alcool Free
Lavera Tonico Viso Schiarente Lavera Tonico Viso Schiarente

Fondamentale, in quanto costituisce il primo “layer” di idratazione sulla pelle. Il Tonico aiuta a ristabilire il ph della pelle rendendola più compatta e luminosa. Vaporizzare il tonico su viso, collo e decolleté predispone la pelle all’accettazione dei prodotti successivi.

Anche il tonico va scelto in base alle esigenze della propria pelle, astringente in presenza di pori dilatati, illuminante per la pelle spenta (ad esempio un tonico alla Vitamina C), antiage per la pelle segnata dal tempo.

E’ importante che il tonico sia privo Alcool, altrimenti potrebbe seccare o irritare la pelle.

6 – Essence – Essenza

Essence skincare coreana Essence skincare coreana
SK II Facial Treatment Essence SK II Facial Treatment Essence
It's Skin linea completa Essence It's Skin linea completa Essence
It's Skin Essence It's Skin Essence
Kiehl's Iris Extract Activating Treatment Essence Kiehl's Iris Extract Activating Treatment Essence
The Saem Harakeke Firming Seed Essence The Saem Harakeke Firming Seed Essence
Cosrx Advanced Snail 96 Mucin Power Essence Cosrx Advanced Snail 96 Mucin Power Essence
SKIN FOOD Royal Honey Propolis Essence SKIN FOOD Royal Honey Propolis Essence
ETUDE Pearl Aura Brightening Essence ETUDE Pearl Aura Brightening Essence

E’ forse il passaggio più “misterioso” per noi occidentali in quanto è difficile trovare in commercio dei prodotti denominati Essenza\Essence. In Oriente, invece, l’Essence fa parte della normale skincare ed un momento fondamentale all’interno della routine.

L’Essenza è una via di mezzo fra un tonico ed un siero. Potremmo definirlo come un tonico leggermente più corposo oppure un siero leggero. L’Essenza si differenzia dal Tonico per la più alta concentrazione di principi attivi. E’ come un siero liquido, ricchissimo di ingredienti attivi che si prendono cura della pelle.

L’Essenza, come il tonico, si passa su viso, collo e decolleté picchettando con le mani oppure tramite una faldina di cotone.

Se siete all’inizio nella Skincare Coreana non è necessario utilizzare prodotti orientali. L’Essenza, ad esempio, può essere sostituita con un tonico più concentrato oppure un siero molto leggero.

L’Essenza rimane comunque un passaggio fondamentale per idratare profondamente la pelle.

7 – Siero

Applicazione Siero Viso Applicazione Siero Viso
Elizabeth Grant Supreme Essence of Essence de Toricelumn Elizabeth Grant Supreme Essence of Essence de Toricelumn
Prai Siero Radiant Gemstone Caviar Prai Siero Radiant Gemstone Caviar
Alpha H Vitamin A siero viso alla Vitamina A Alpha H Vitamin A siero viso alla Vitamina A
The Saem Chaga Anti-Wrinkle Serum The Saem Chaga Anti-Wrinkle Serum
O'SUM JejuOrga Hydrating Serum O'SUM JejuOrga Hydrating Serum
Caudalie Vinoperfect Radiance Serum Complexion Correcting Caudalie Vinoperfect Radiance Serum Complexion Correcting
Tata Harper Rejuvenating Serum Tata Harper Rejuvenating Serum

Presente anche nella Skincare Occidentale, il Siero è un passaggio fondamentale che non dovrebbe mai mancare. Anche in questo caso va scelto in base alla propria tipologia di pelle.

Investire in un buon siero è fondamentale per mantenere la pelle giovane e contrastare i segni del tempo.

8 – Maschera in tessuto

Maschere in Tessuto Maschere in Tessuto
Tony Moly Maschere in Tessuto Tony Moly Maschere in Tessuto
Tony Moly Maschera in Tessuto al Riso Tony Moly Maschera in Tessuto al Riso
Tony Moly Maschere in Tessuto all'Aloe Tony Moly Maschere in Tessuto all'Aloe
Sephora Maschera in Tessuto Pearl Sephora Maschera in Tessuto Pearl
Iroha Maschera Rassodante al Q10 Iroha Maschera Rassodante al Q10
Iroha Maschera Antiossidante alla Vitamina C Iroha Maschera Antiossidante alla Vitamina C
Garnier SkinActive Maschera in Tessuto Hydra Bomb Garnier SkinActive Maschera in Tessuto Hydra Bomb

Un classico nella Skincare Coreana. Le maschere in tessuto sono nate proprio in Oriente e solo negli ultimi anni sono diventate popolari anche sui nostri scaffali.

Sono una vera e propria bomba di idratazione e vanno scelte in base alle esigenze della propria pelle (effetto purificante, antiossidante, illuminante, antiage, ecc..).

Anche in questo caso vale il discorso della maschera purificante. Non tutti utilizzano la maschera in tessuto tutti i giorni, ma solo 2\3 volte a settimana. Utilizzandola tutti i giorni, però, si può notare un netto miglioramento della pelle che appare più idratata, morbida, elastica ma soprattutto rimpolpata.

La maschera in tessuto va tenuta per almeno 20 minuti, mezz’ora. L’ideale sarebbe indossarla fino a quando il siero non inizia ad asciugarsi, in modo da beneficiarne al massimo. Non avendo a disposizione 20 minuti, in commercio esistono delle maschere ideali da applicare tutti i giorni e che richiedono un tempo di posa di pochi minuti.

Una volta tolto il tessuto, il prodotto rimasto va massaggiato delicatamente nella pelle in modo che possa assorbirsi completamente. Non bisogna risciacquare altrimenti si perderebbero i vari livelli di idratazione ottenuti finora.

Se volete alternare una maschera a risciacquo a quella in tessuto, dovrete utilizzarla prima del tonico, ovvero con o dopo la maschera Detox. Le maschere possono essere applicate a zone quindi potete stendere la maschera detox solo sulle zone impure, la maschera idratante\illuminante\antiage… sul resto del viso.

9 – Contorno Occhi

Crema Contorno Occhi Crema Contorno Occhi
Martina Gebhardt Eye Care Martina Gebhardt Eye Care
Benefit it's potent! Benefit it's potent!
SKIN FOOD Watery Berry Eye Cream SKIN FOOD Watery Berry Eye Cream
SKIN FOOD Black Raspberry Eye Cream SKIN FOOD Black Raspberry Eye Cream
SKIN FOOD Super Berry Multi Eye Cream SKIN FOOD Super Berry Multi Eye Cream
Weleda Wild Rose Smoothing Eye Cream Weleda Wild Rose Smoothing Eye Cream
Kiehl's Creamy Eye Treatment with Avocad Kiehl's Creamy Eye Treatment with Avocad

Indispensabile, in quanto la zona del contorno occhi è quella più delicata e priva di ghiandole sebacee che la possano mantenere idratata.

Mantenendo il contorno occhi ben nutrito ed idratato si rallenta notevolmente la formazione di linee di espressione e rughette. E’ dunque molto importante che la pelle rimanga sempre morbida ed elastica.

10 – Crema giorno con SPF \ Crema Notte + Sleeping Mask

Crema viso Crema viso
The Saem Chaga Anti-Wrinkle Cream The Saem Chaga Anti-Wrinkle Cream
Medisol Snail Cream Medisol Snail Cream
Cosrx Advanced Snail 92 All-in-One Cream Cosrx Advanced Snail 92 All-in-One Cream
Lancôme Énergie de Vie Nuit Overnight Recovery Mask Lancôme Énergie de Vie Nuit Overnight Recovery Mask
Laneige Water Spleeping Mask Laneige Water Spleeping Mask
La Prairie Skin Caviar Luxe Sleep Mask La Prairie Skin Caviar Luxe Sleep Mask
Cosrx Ultimate Nourisching Rice Overnight Spa Mask Cosrx Ultimate Nourisching Rice Overnight Spa Mask

Ecco l’ultimo passaggio, ovvero la crema idratante. La crema idratante costituisce l’ultimo livello di idratazione, quello che racchiude, al di sotto, tutti gli altri.

Di giorno è importante utilizzare una buona crema con fattore di protezione solare, di notte meglio scegliere un trattamento specifico.

Per rendere la propria crema più nutriente è possibile aggiungere qualche goccia di olio, ad esempio di Olio di Argan oppure specifici oli presenti in commercio.

In Oriente è molto utilizzata anche la Sleeping Mask, ovvero una sorta di crema impacco da lasciare in posa fino al risveglio. Si può dunque optare per la sola crema notte oppure per la stratificazione crema notte + Sleeping Mask.
Utilizzando questa metodologia, la pelle rimarrà meravigliosamente morbida fino alla mattina. La notte è il momento in cui la pelle si rigenera e può dunque beneficiare di tutti gli attivi senza l’interferenza di agenti esterni (inquinamento, vento, polvere, make up, ecc…).

Mattina o Sera?

In Oriente questa routine completa viene seguita anche due volte al giorno. Personalmente consiglio di snellire la procedura mattutina a favore di quella serale. Snellire però non vuol dire non applicare nulla. E’ importante utilizzare un detergente delicato, tonico, siero e crema.

La Gestualità

Skincare Coreana

La gestualità Coreana si può racchiudere in un’unica parola: delicatezza. Ogni gesto è effettuato in modo estremamente delicato, al fine di non rovinare o stressare la pelle. I prodotti, ad esempio, non andrebbero mai sfregati sulla pelle, bensì tamponati. Stropicciare la pelle causa microtraumi che con il passare del tempo si tramuteranno in segni di espressione per poi diventare vere e proprie rughe.
Altra cosa da tenere ben presente. La Skincare non deve fermarsi al mento. E’ fondamentale utilizzare i vari prodotti anche su collo (e il collo non è solo davanti, ma c’è anche la parte posteriore!) e decolleté, soprattutto per quanto riguarda l’idratazione. Su collo e decolleté, ad esempio, non applicheremo la maschera purificante, ovviamente, ma tutta la parte idratante si.

Un piccolo suggerimento: Avete tante creme da smaltire? Perchè non le applicate anche sulle braccia (e mani)?

Dove Acquistare i prodotti per la Skincare Coreana?

Se non sapete a quale sito affidarvi per reperire prodotti per la skincare coreana vi consiglio di dare uno sguardo sul sito MyBeautyroutine, spediscono dall’Italia ed hanno un’ampia scelta di prodotti!

Altro sito molto interessante, è Glamourflare dove ho anche un codice sconto per tutti voi. Su GlamourFlare potrete usufruire delle spese di spedizione gratuite per ordini superiori alle 30 sterline, inoltre  potrete utilizzare dello sconto del 20% su qualsiasi prodotto acquistato grazie al codice NUVOLEDIBELLEZZA.  Basta inserire il codice prima del pagamento e da diritto ad uno sconto del 20% su qualsiasi prodotto ordinato, e` valido una volta sola e non ha scadenza (vale anche sui prodotti già scontati).

LEGGI ANCHE: FaceTory Maggio 2017 | Unboxing Abbonamento Box Maschere Coreane

Cosa ne pensate di questa skincare? La trovate troppo complessa oppure la utilizzerete come spunto per crearvi una vostra routine personalizzata? Lasciatemi le vostre impressioni nei commenti e, se vi va, condividete l’articolo sui Social!

Presto vi inserirò anche la mia personale esperienza con questa tipologia di skincare, cosa ne penso, suggerimenti, risultati ottenuti e tanto altro ancora!